“Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo?”…Paul Gauguin

Sono rimasta affascinata da questo dipinto!..Paul Gauguin…il suo sentimento la sua riflessione!..”Da dove veniamo?..Chi siamo?…Dove andiamo?”…È una tela conservata al Museum of fine Arts di Boston…dipinto da Paul Gauguin negli ultimi anni della sua vita!..Nel dipinto l’artista non si limita alle sembianze delle situazioni…ma fa una ricerca nel profondo dell’uomo con i suoi enigmi sull’esistenza attraverso le stagioni della vita…da quando l’uomo nasce…all’età in cui l’uomo raccoglie i frutti per come ha vissuto…fino all’età della senescenza…L’opera diventa l’allegoria ovvero il simbolo delle età della vita…

Woher_kommen_wir_Wer_sind_wir_Wohin_gehen_wir

Ricordo e racconto di un bel viaggio lontano…così mi distraggo!..Riposa il pensiero per ciò che sta accadendo in Italia e nel mondo…

Ricordando l’ospitalità araba in una accogliente famiglia…non dimenticherò mai la generosa…splendida ospitalità!..L’ospite  è al centro dell’attenzione…la padrona di casa riceve con il suo abito tradizionale…avvolto al suo viso un velo azzurro glicine…in mano un cestino di petali rosa…di rose!..Con eleganza la padrona di casa sparge petali rosa…è il benvenuto!..L’incenso che brucia…incredibile…inebriata da tanti profumi!..La Signora di casa fa accomodare nella tenda beduina allestita nel grande cortile…da eleganti caraffe versa il caffè e lo offre  con un dattero…Osservo l’anziana aiutante che prepara il pane sottile sottile e lo offre…la padrona di casa racconta la storia le abitudini gli usi e costumi degli Emirati Arabi…intanto continua ad offrire specialità con il cuore…questo l’avverto!..La donna che aiuta dopo aver preparato il pane…prepara frittelle…la padrona di casa le offre con dello sciroppo speciale e sono davvero speciali!..Osservo una donna avvolta nel suo abito a scialle solo gli occhi si vedono…aiuta la padrona di casa!..Giungono amici festanti e ci si accomoda nella sua splendida casa…che meraviglia!..Oro e cristalli!..Una grande zuppiera d’argento contiene una crema…la padrona di casa la offre in una tazza nel colore bianco e oro…e non e’ finita!..È quasi l’inizio!..Fa accomodare in una splendida  sala…una meraviglia di cuore e generosità araba…frutta…pasticcini…biscotti…delizie…profumi!..Tanti profumi sparsi dovunque…lei la padrona di casa continua e racconta la storia del passato e presente…giungono i bimbi per salutare la nonna…un bacio e poi se ne vanno…educati e carini!..Giungono ragazzi vestiti di bianco con il loro turbante…simpatici e cortesi i giovani arabi!..Sono studenti…così le ragazze!..Alla fine mi invitano ad appoggiare sul viso ciò che indossano loro e le ragazze tutte  a fotografare!..Ma che bella giornata ho trascorso!..Ho toccato con mano la generosità araba…l’ospitalità generosa dove aggiungono il cuore..non dimenticherò mai!..La padrona di casa saluta e mi abbraccia!..Ricorderò il loro buon cuore!..Ho ascoltato la loro storia del passato e presente…ho osservato il loro modo di porsi…le loro eleganti maniere…ho ascoltato i racconti…la storia di un tempo e la  storia attuale!..La storia attuale è di tanta ricchezza e di tanto buon cuore!..

20190331_083703(0)

Ricordo la gentile accoglienza…

Mi accosto alla porta e con un lieve sorriso la donna omanita mi accoglie…invita con un cenno a sorseggiare il caffè che con estrema gentilezza offre…lo porge con accanto il frutto della palma…un dolcissimo dattero…E’ così che si usa nello splendido Oman…il dattero con il caffè si sposa molto bene…a parlarne sento ancora il sapore!..E’ un piacere inoltrarmi nella cultura di chi mi ospita…osservo altre ragazze…mi invitano ad accomodarmi sui loro grandi diva molto accoglienti…una ragazza ricama parte della mia mano…le donne omanite usano decorare le loro mani!..

Un gesto gentile di accoglienza…