In Abu Dhabi…

Conversai con Sawoko…le chiesi di raccontare in breve la storia del luogo…la direzione fu alla grande Moschea…

Sawoko mi raccontò che Abu Dhabi nacque nel deserto…

Prima del grande miracolo del petrolio…l’economia del luogo era l’allevamento di dromedari…la produzione di datteri…verdura…pesca e la ricerca delle perle…

Sawoko raccontò che all’epoca…lo sceicco in carica…con tanto coraggio e la consapevolezza della grande ricchezza del sottosuolo…che donava petrolio…portò Abu Dabhi a diventare una città tra le più facoltose del mondo…

Al terminale di Abu Dhabi…

Al terminale in Abu Dhabi…mi guardai intorno per vedere  se qualcuno dell’agenzia dalla quale da tempo prenotai…fosse in attesa per accompagnarmi a visitare Abu Dhabi…capitale degli Emirati Arabi…

Attesi…attesi…non vidi nessuno con un cartello che indicasse il mio nome…

Trascorso un pò di tempo…osservai una ragazza con un foglio tra le mani…chissà perché pensai fosse Lei a rappresentare l’agenzia e dedussi…

La ragazza mi venne incontro…si presentò…

Sawoko il suo nome…una giovane donna giapponese…laureata in letteratura inglese che mi fece da guida in Abu Dhabi…

Dopo i classici convenevoli…ci avviamo verso l’auto…

Chi guidava l’auto era in attesa…salutò cortesemente…ci fece accomodare…per visitare la città ritenuta…tra le capitali più belle del mondo…

Il Museo…icona dell’incantevole Oman…

Visitai il Museo…”Bait al Zubair”…

È culla dell’arte e della tradizione dell’Oman…

Visitarlo…aiuta a comprendere la storia…la cultura della terra da mille e una notte…

Osservai gli arredi…gli abiti tradizionali…le spade…i pugnali…i gioielli…i mille profumi…

Peccato…non aver potuto fotografare all’interno del Museo…non era possibile!…

Che meraviglia osservare gli splendidi arredi…gli abiti…i costumi esposti con grande maestria…

Costumi da mille e una notte!…

Scialli colorati bellissimi che si avvolgono e incorniciano il viso…accanto ai profumi in contenitori di cristallo e vasi d’incanto…

Profumi all’incenso…alla rosa…al gelsomino!…

Al Museo…oltre agli arredi…agli splendidi costumi…rimasi colpita dagli ornamenti…come anelli…bracciali…collane…una meraviglia!…

Osservando pensai ai creatori di moda che viaggiano nei vari Paesi del  mondo per attingere da culture diverse dell’arte…per poi realizzare al ritorno qualcosa di nuovo…aggiungendo nuove idee alle loro creazioni…

Notai la ricca esposizione di pugnali ricurvi…cesellati riccamente in argento…oppure oro…portati su una cintura…anch’essa riccamente ricamata….

Gli oggetti esposti…rappresentano la cultura del Paese…

Rappresentano la sua storia…la sua tradizione…

Il Museo…icona dell’architettura dell’affascinante Oman….

L’antico castello di Muscat…

L’antico castello di Muscat…domina il golfo…

Muscat…città tra le più antiche del medio oriente…

Nel sedicesimo secolo i portoghesi dominarono in questa area…dal 1507…al 1650…

È stato un importante punto di comunicazione per il commercio…tra le Indie orientali e l’Europa…

Importante fu il commercio dell’incenso…partiva dall’Arabia del sud per poi giungere in Grecia…Roma…in ogni dove nel Mediterraneo…