Era la primavera dell’anno 2005…la prima parte del viaggio fu davvero rocambolesca…

Era il fascino di viaggiare lungo il fiume Reno con una piccola nave fluviale che mi spinse a decidere di intraprendere il viaggio…avendo percorso quel tratto in auto a fianco del romantico fiume in una vacanza tempo addietro e rimastomi impresso per i tratti percorsi osservando l’andamento sinuoso del Reno che porta a visitare villaggi e città…

Era la primavera dell’anno 2005…

Racconto…

Partii con un volo da Venezia-Tessera per giungere in Amsterdam…il volo diretto a Strasburgo non c’era…dovevo scegliere tra Venezia-Milano o Venezia -Parigi….oppure Venezia-Amsterdam…optai per il volo Amsterdam…

Perchè scelsi quel volo?..

Volevo regalarmi una sosta per due giorni nella bella città dei Paesi Bassi e visitare il Rijksmuseum…era da tempo che desideravo visitarlo…giunsi in Amsterdam nel primo pomeriggio…

L’Hotel era già prenotato nei pressi dell’aeroporto internazionale di Shippol..salii su uno shuttle…ovvero navetta che mi condusse in Holel…quel giorno riposai…

Il giorno dopo di prima mattina…da poco il sole si era svegliato lasciai il bagaglio in custodia all’Hotel per poi avviarmi sempre con la navetta a visitare il museo…avevo a disposizione solo qualche ora…non potevo di più!..Desideravo ammirare tra i tanti capolavori esposti…”La ronda di notte” di Rembrandt…e “La Lattaia” di Vermeer…

Essendo persona prudente…alla fermata del mezzo di trasporto all’aeroporto scesi per voler rassicurarmi attraverso il display il volo della partenza nel pomeriggio…e dopo pochi minuti risalire ancora sulla navetta che transita continuamente per avviarmi a visitare anche se solo per poco tempo il celebre museo…

E qui inizia la prima parte del rocambolesco viaggio!..

Tutti i voli…anche quelli in partenza più tardi del mio vi erano tutti…ma non il mio volo!..

Preoccupata mi avvicinai all’ufficio informazioni…chiesi e mi dissero che solo dal giorno prima il desk della compagnia aerea era chiuso per dei problemi…così mi dissero!..Mi consigliarono di recarmi dalla compagnia molto nota con cui ero arrivata con il volo in Amsterdam…andai e chiesi!..Premetto che la compagnia con la quale avrei dovuto prendere il volo da Amsterdam-Strasburgo era una loro piccola compagnia…apparteneva alla grande compagnia!..

Mi diressi immediatamente al desk…mi dissero ciò che era accaduto…preoccupata perchè in programma avevo la visita della città di Strasburgo e l’Hotel già prenotato…in seguito avrei raggiunto la nave nel porto fluviale di Strasburgo…per poi ammirare lungo il fiume Reno…scorci…villaggi e città…descritti e resi ancor più affascinanti da scrittori…poeti e pittori…

Per farla breve ho lottato tanto per avere un posto su un volo…lottando con determinazione…chiedendo e spiegando…fecero nascere un posto in un volo con compagnia francese via Parigi e poi con la stessa compagnia aerea un volo per Strasburgo ….

L’aereo sarebbe decollato dopo quattro ore…in fretta rientrai in Hotel che era vicinissimo…dieci minuti per andare e ritirare il bagaglio che avevo lasciato in custodia…con dispiacere dovetti dare l’addio alla visita del Rijksmuseum!..

Ritirato il bagaglio…ritornai in aeroporto in attesa del volo…

Giunta l’ora della partenza…l’aereo era colmo di gente…atterrato a Parigi al Charles De Gaulle…subito dopo decollava l’aereo con la medesima compagnia verso Strasburgo…

Ricordo la corsa per giungere al ‘Gate’…lo steward ovvero l’assistente di volo attendeva al banco del desk l’ultimo passeggero…ed ero io!..

Arrivata a Strasburgo mi diressi in Hotel…era un sabato della lontana primavera del 2005…

Finalmente…dopo l’avventura rocambolesca…partiva dalla bella città di Strasburgo la visita e il viaggio lungo il romantico Reno…

Il giorno dopo potei visitare con un tragitto programmato la città dell’Alsazia…il suo caratteristico quartiere della Petit France…la sua cattedrale…le sue case a graticcio…i suoi tanti bistrot…

Nel tardo pomeriggio con un taxi giunsi al porto fluviale per imbarcarmi sulla piccola nave che non ospitava più di cento persone e visitare villaggi…paesi e città in un modo diverso…attraverso il romantico…sinuoso Reno…

Immagini da web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: