Gustav Klimt…il fascino dell’oro…nei suoi dipinti dorati…

Nasce a Vienna Gustav Klimt…

Figlio di un orafo e forse da quì in parte nasce il suo amore nei suoi dipinti dorati…

Frequentò la scuola d’arte e mestieri…studiando arte applicata…

Le sue opere sono custodite nei più grandi musei…

Fu tra i fondatori della…”Secessione viennese”…

Simbolo del Secessionismo era Pallade…Atena…Dea della saggezza e delle buone cause…

Klimt venne in Italia e visitò Ravenna…fu colpito dalla bellezza dei mosaici bizantini e qui si ispirò nei suoi dipinti…trasformò la realtà in un sogno…una unione tra la grande bellezza dei mosaici e i laboratori di Vienna…così si racconta…

Questo connubio…da vita a capolavori..come…”Giuditta”…”Il Bacio”…Klimt con queste opere…inizia il suo periodo dorato…

In questo periodo così ricco di immagini…vi sono numerose opere…tra queste…”Le tre età della donna”…”Danae”…”l’albero della vita”…

Dopo il periodo dorato…Klimt ebbe un periodo cruciale…la sua crisi esistenziale…la Bella Epoque era giunta al termine…

Iniziò per Klimt…il periodo fiorito…abbandondonando lo scintillio…la luminosità dell’oro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...